Grandi manovre

Soldatoromano

In ogni casa o condominio politico locale, sono i giorni delle grandi manovre: quelle per il posizionamento utile nelle liste; manovre nelle quali trova posto sia il gioco per la ricerca delle preferenze, che la marcatura accorta dei propri avversari -che sono, naturalmente, soprattutto coloro i quali si presentano nella propria stessa lista.
Sono giorni di promesse, giorni nei quali chi può contare su influenza, disponibilità di voti può cercare d’intrufolarsi tra le conte, e far pesare le proprie capacità. E non è questione di colore politico, perchè il meccanismo è antropologico: il modello è quello che l’antropologia chiama orda, nella quale non esistono gerachie fisse, ma si condensano grumi di potere che emergono -conflittualmente- in determinate situazioni.
Come questa.

Annunci

1 Response to “Grandi manovre”


  1. 1 luciano bubbola 14 marzo 2008 alle 10:17 am

    ‘Grandi manovre’ X ‘larghe intese’ = Mediocri risultati!
    E’ una ‘moltiplicazione’ che noi cittadini subiamo con le liste blindate dei candidati, scelti unicamente dalle segreterie dei partiti: la Casta si trasforma in Orda…inizia un buio Medioevo!
    Coraggio! da Luciano Bubbola


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Aggiornamenti Twitter

Flickr Photos

Blog Stats

  • 497 hits

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: