Braccia rubate alla politica

Oramai lo sappiamo: Nevio Alzetta non è più consigliere regionale del Partito Democratico. Il suo posto, è stato occupato da Paolo Pupulin, primo dei non eletti (nella stessa lista), dopo che la Direzione centrale regionale ha ricontato le preferenze dei due. Lo scorso aprile Alzetta aveva riportato 8 preferenze in più rispetto a Pupulin. Il controllo dei giorni scorsi, invece, ha assegnato 32 preferenze in più a Pupulin.
Nevio Alzetta, lo scorso 25 settembre, ha dichiarato al Gazzettino: «Non ho alcuna intenzione di fare ricorso, ma posso dire che compatibilmente con la necessità di pensare al sostentamento mio e della famiglia, continuerò ad impegnarmi politicamente per il Pd».
Non sarà mica che l’unico lavoro di Alzetta era quello di fare politica?

Annunci

1 Response to “Braccia rubate alla politica”


  1. 1 Gaetano Toro 9 ottobre 2008 alle 11:32 pm

    Chissà se ce lo ritroveremo, ed in quale ruolo, alle prossime elezioni provinciali a Pordenone. Ma nel Pd, vista la concorrenza, non penso che ci sia nulla di scontato, nemmeno per Alzetta. Staremo a vedere.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Aggiornamenti Twitter

Flickr Photos

Blog Stats

  • 497 hits

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: