una domanda per Giorgio Zanin e Sergio Chiarotto

Nello spirito di analoghe iniziative dei tempi delle Regionali, Polisnaonis chiede a Giorgio Zanin e Sergio Chiarotto, i due candidati alle primarie del Pd per la nomina a competitori per diventare Presidenti della Provincia di Pordenone, di presentare qui le loro idee relative alla questione della sanità sul terriotrio (che non vuol dire solo: ospedale sì-ospedale no). Giriamo la domanda alle mail degli interessati, e attendiamo.

Annunci

8 Responses to “una domanda per Giorgio Zanin e Sergio Chiarotto”


  1. 1 Moreno Puiatti 11 novembre 2008 alle 8:32 am

    Invece di guardare l’ombelico del Centro-Sinistra io rivolgerei la domanda a tutti i candidati alle provinciali, non alle beghe interne (e spesso più esagerate).
    Sui tempi maggiori di realizzazione e sui costi maggiori del nuovo ospedale in Comina che cosa pensano Ciriani o Bortolotti?
    Che vogliono tagliare (ad esempio) le comunità montane perchè sono uno spreco di danaro pubblico, mentre una maggiore spesa per ottenere lo stesso risultato in tempi maggiori per l’ospedale non lo è?

  2. 2 Polisnaonis 13 novembre 2008 alle 9:02 am

    Caro Moreno, facciamo una vera cosa “de sinistra”: entriamo nel merito! Pertanto, cominciamo dai candidati candidabili, che sono i due che ci hanno già messo la faccia, nevvero? Poi passiamo, quando si paleseranno effettivamente, anche agli altri.
    L’ombelico, dici? Chiaramente sei un nostalgico del tuca-tuca, eh?
    Mitica Raffa!

  3. 3 Moreno Puiatti 13 novembre 2008 alle 9:39 pm

    Direi che a suon di masturbazioni mentali si finisce per perdere il senso delle cose, a meno che non si sia affetti da priapismo intellettuale.
    Sull’ospedale chiunque siede sulla poltrona della Presidenza della Provincia avrà a che fare con la Regione, che è l’ente competente per quel che riguarda la Sanità.
    Per cui si tratta solo di chiedere l’opinione dei cittadini Chiarotto e Zanin, non di certo di chiedere cosa faranno di concreto da Presidenti per incidere sulla decisione, perchè non potranno decidere nulla in merito.
    Anche se hanno un’opinione in merito, poi devono confrontarsi con le carte che darà la Regione che ha il mazzo in mano, non so se mi spiego.
    Le opinioni sono una cosa, l’azione politica e la gestione amministrativa un’altra.

  4. 4 Polisnaonis 14 novembre 2008 alle 6:43 am

    Caro Moreno, sai benissimo che la questione dell’ospedale è parte della questione del sistema-sanità in Provincia, ed anche che la linea dell’attuale giunta regionale è valorizzare il ruolo della Provincia, pertanto non ci pare proprio che la domanda sia peregrina, ma che consenta invece di entrare in questioni di merito. Politico.

  5. 5 Moreno Puiatti 17 novembre 2008 alle 11:59 pm

    Era solo un discorso sulla competenze della Provincia il mio, mi interessa più la visione sul core business dell’Ente: sistema scolastico, viabilità, etc.
    Già abbiamo troppi accavallamenti di competenze, ogni ente dovrebbe circoscrivere maggiormente il suo ambito d’azione.
    Sull’affermazione che la “linea dell’attuale giunta regionale è valorizzare il ruolo della Provincia”, lo si fa con un direttore unico delle ASL che risiede a Trieste e che verrà a Pordenone in visita pastorale una volta all’anno?
    Non sento dire simili castronerie neppure da gente con in tasca la tessera di Forza Italia. Scusatemi, ma quando ci vuole ci vuole.

  6. 6 Polisnaonis 18 novembre 2008 alle 8:06 am

    Caro Moreno, cerchiamo di capirci: noi abbiamo letto il programma per le regionali di Tondo, e quando scriviamo della “linea” ci pare che sia chiaro che ci riferiamo al senso dell’azione politica e dei riferimenti simbolici che vi si legano. E vedrai come il tema del “peso della Provincia”, non a caso, sarà agitato, specie dalla Lega Nord…
    Le castronerie, caro, in conclusione, te le sei quindi immaginate tu, leggendoci di fretta: capita, non è un problema.
    Un abbraccio.

  7. 7 Moreno Puiatti 25 novembre 2008 alle 7:16 am

    Beh, tutta la discussione con Chiarotto e Zanin resterà una questione di lana caprina, perchè temo non saranno loro i candidati alle Provinciali e le primarie forse non si faranno mai.
    Poverini, pensavano che il PD fosse davvero Democratico, invece è stalinista e clientelare.

  8. 8 Polisnaonis 25 novembre 2008 alle 10:24 am

    Caro Moreno, abbiamo sentito anche noi notizie di rinvii all’orizzonte. Ma forse, osiamo dire, a maggior ragione sarebbe bello sentire cosa pensino di cose importanti per il territorio (la sanità, ma anche altre cose, naturalmente…) due intelligenze lucide e non scontate.
    Alla peggio, qualcuno capirà quel che si perde, no?


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Aggiornamenti Twitter

Flickr Photos

Blog Stats

  • 499 hits

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: