Archive for the 'I quiz di Polisnaonis' Category

Illy di ieri e Illy di oggi

In mancanza e in attesa di notizie e di spunti dalla e sulla politica regionale, proponiamo un altro quiz ai nostri cari lettori.

Si tratta di individuare dalle due foto qui sotto, qual è l’Illy di ieri (2003) e qual è l’Illy di oggi (2008).
Ma attenzione: la risposta non è così facile come a tutta prima potrebbe sembrare.

Al vincitore un libro di Polisnaonis.

Illi_profile_2

Illy_profilo

Annunci

Indovina chi l’ha detto

Domande_2 Purtroppo nessuno ha indovinato il quiz che abbiamo pubblicato nei giorni scorsi: la scadenza del 30 marzo è andata deserta come alle volte accade ad un’asta. Che i quiz siano troppo difficili come quelli che propone il prof. Dorfles dalla trasmissione domenicale di Rai Tre “Per un pugno di libri?”

Non demordiamo e oggi proponiamo un nuovo ulteriore quiz. Si tratta sempre del pensiero di un politico della nostra regione e ciò che chiediamo ai lettori è di indovinare chi lo ha detto (e magari anche quando). Al primo lettore che indovina, regaleremo un libro della redazione di Polisnaonis. La scadenza per la risposta al quiz di oggi sono le ore 24,00 del 5 aprile 2008.

“Anche se volessimo pensare che il presidente possa ad un certo punto perdere la ragione, dimenticarsi della sua etica, dei suoi principi e proporre delle soluzioni, dei provvedimenti che privilegino i territori di sua provenienza, ci sarebbe sempre quello che in politica viene chiamato contrappeso: ci sarebbe un Consiglio che dice al presidente: no, guarda che ti stai sbagliando, stai commettendo una sciocchezza, non puoi varare un provvedimento che non rispetta il principio di equità.“

Indovina chi lo ha detto

Domande_2 Con questo post inauguriamo una nuova rubrica del blog, quella dei quiz. In sostanza, riproponiamo un pensiero di un politico della nostra regione e chiediamo ai lettori di indovinare chi lo ha detto (e magari anche quando).
Al primo lettore che indovina, regaleremo un libro della redazione di Polisnaonis. La scadenza per la risposta al quiz di oggi sono le ore 24,00 del 30 marzo 2008.

“Ci sono due rapporti da rispettare: uno con gli elettori, dove la regola basilare è quella di evitare di fare promesse solo per indurre l’elettore ad esprimere un voto, salvo poi deluderlo nella mancata realizzazione di quanto annunciato. L’etica vuole poi che nella gestione di chi governa non si segua la cosiddetta “politica degli annunci” per creare l’illusione all’elettore anzi, al cittadino governato, che si stia realizzando qualcosa mentre in realtà si sta solo facendo una dichiarazione d’intenti su quello che si vorrebbe fare e che forse non si è capaci neppure di iniziare.
In secondo luogo l’etica riguarda anche il confronto con gli avversari politici. A questo riguardo io credo che in tutti i casi le persone ed i partiti vadano rispettati, perché se sono in gioco vuole dire che in qualche modo hanno rispettato le regole della democrazia e delle nostre leggi, quindi hanno diritto al nostro rispetto“.


Aggiornamenti Twitter

Flickr Photos

Blog Stats

  • 499 hits