Archive Page 2

Barack Obama

Il 44° presidente degli Stati Uniti d'America, ritratto in una foto pubblicata nel suo social network di foto, Flickr.

Quando la politica crede nella rete.

Aggiornamento: come dice Sergio Maistrello su Apogeonline: “Barack Obama non si è imposto perché ha usato i social network: ha trionfato perché ha costruito una rete sociale sulle proprie idee e l'ha popolata di persone. Obama non ha vinto grazie a Internet, ma usando Internet per fare quello che qualunque politico dovrebbe porsi come obiettivo: ascoltare le persone, confrontare le idee, fare sintesi“.

Annunci

la nuova stagione di polisnaonis

Siamo stati un po' a guardare, in questi mesi: del resto, un blog che ha come compito quello di seguire le vicende della politica sul territorio, non vuole essere registrazione delle prese di posizione quotidiane, dei microslittamenti.

Ma adesso, i tempi sono maturi:

1) la Giunta Regionale è in sella da sei mesi, si appresta alla programmazione finanziaria;

2) lo specchio d'acqua naoniano si sta movimentando:

a) le incombenti elezioni provinciali stanno mettendo in campo nomi e proposte;

b) la vicenda dell'ospedale nuovo-ristrutturato sta creando nuove intese e nuovi contrasti, non solo tra persone, ma tra visioni della politica.

Ecco. I tempi sono maturi per una nuova fase attiva del blog.

Veltroni aspetta

Per chi il prossimo 25 ottobre volesse andare a Roma, alla manifestazione di piazza organizzata dal pd, sarebbe meglio che si accertasse che la manifestazione ci sia e che non sia stata per caso rinviata.

Braccia rubate alla politica

Oramai lo sappiamo: Nevio Alzetta non è più consigliere regionale del Partito Democratico. Il suo posto, è stato occupato da Paolo Pupulin, primo dei non eletti (nella stessa lista), dopo che la Direzione centrale regionale ha ricontato le preferenze dei due. Lo scorso aprile Alzetta aveva riportato 8 preferenze in più rispetto a Pupulin. Il controllo dei giorni scorsi, invece, ha assegnato 32 preferenze in più a Pupulin.
Nevio Alzetta, lo scorso 25 settembre, ha dichiarato al Gazzettino: «Non ho alcuna intenzione di fare ricorso, ma posso dire che compatibilmente con la necessità di pensare al sostentamento mio e della famiglia, continuerò ad impegnarmi politicamente per il Pd».
Non sarà mica che l’unico lavoro di Alzetta era quello di fare politica?

Il conformismo del Friuli

Bruno Tellia
«Il problema dei problemi è il conformismo pazzesco del Friuli. Qui c'è spazio per tutti, ma soltanto a condizione di stare al gioco. Guai a cantare fuori dal coro».

Intervista a Bruno Tellia, da leggere fin che dura il link all'articolo (il Gazzettino, infatti, dovrebbe migliorare questa sua "falla").

Un’idea forza (?)

Veltroni
Dice Valter Veltroni che ha chiesto a Salvatore Vassallo di lavorare attorno ad una idea forza, una proposta di legge che presenterà, come primo firmatario, alla Camera e che tende a togliere i partiti dalle Asl e dalla Rai.
Ma se Veltroni fosse stato ad ascoltare le persone, avrebbe sentito che questa è un’idea che circola da tempo tra chi vorrebbe una politica migliore e non quella delle spartizioni (o dello Spoil system).
Sarebbe anche bello sentire Veltroni pronunciarsi circa la inutilità delle province (i pochi poteri delle stesse potrebbero essere distribuiti tra i comuni e le regioni) e la conseguente decisione di non presentare candidati del pd alle prossime elezioni provinciali, a cominciare proprio da Pordenone dove sembra che gli appetiti di alcuni soliti noti, siano già iniziati.

La Casta e la “furlanidad”

Anche se postumo, ma forse proprio per questo, ti invitiamo a leggere questo articolo di Paolo Rumiz dal quale si sarebbe capito molto delle ragioni per le quali il centro-sinistra ha perso le elezioni regionali del Friuli Venezia Giulia.

Noi abbiamo più volte espresso le nostre perplessità di fronte alla legge sul friulano che era stata varata dalla precedente giunta Illy definendola, proprio come ha scritto Rumiz, uno specchietto per le allodole.
Buona e proficua lettura.


Aggiornamenti Twitter

Flickr Photos

Blog Stats

  • 499 hits